Il calcio tiki-taka è sopravvalutato o è solo una buona tattica?

Oh ragazzo, se avessi un soldo ogni volta che sento “Spain / Barcelona / tiki-taka è morto” dal 2008, sarei in grado di acquistare Cristiano Ronaldo. La Spagna ha perso e il Brasile ha vinto anche la Confederations Cup nel 2009. Non è cambiato chi ha vinto i Mondiali l’anno successivo. La Spagna ha aperto con una sconfitta alla Svizzera. E poi concesso solo una volta durante il viaggio verso il trofeo. E raggiungere la loro settima semifinale in Champions League in 8 anni (e la sesta in esecuzione) è davvero “la fine” di Barcellona e tiki-taka?

Ma questo sembrava diverso. Gli Stati Uniti e la Svizzera non hanno battuto la Spagna in Sudafrica. Il Brasile ieri sera, così come l’Italia nella prima metà della semifinale. Spettacoli di energia e fisicità hanno trovato quest’anno desiderosi sia Barcellona che la Spagna, ma non li hanno mai scoraggiati prima. Iker Casillas ha vinto per la prima volta in finale. Gran parte di questo ha a che fare con il declino di Xavi, i cui anni migliori sono stati senza dubbio il 2008-2011. Nel precedente EURO, lo ha acceso in finale e ci ha mostrato com’è quando gioca al suo meglio, ma non è più in grado di farlo gioco dopo gioco. Sia il Barcellona che la Spagna hanno sofferto per questo (anche se il Barcellona forse un po ‘di più perché il loro gioco è molto incentrato su Messi che è stato ferito per le partite del Bayern, mentre la Spagna non è così.).

E riguardo a tiki-taka, non è sopravvalutato, né è facile. Hai bisogno di giocatori di suprema abilità tecnica, front-to-front , per essere bravo (e sto parlando bene la Spagna). Ha bisogno di una spinta energica ed efficace sulla palla e, quando è sulla palla, i giocatori sono molto capaci di tenerla sotto pressione e passare con precisione. Al culmine dei loro poteri (che ho sempre pensato fosse il 2008-10 e non gli ultimi anni), la Spagna aveva tutto questo. 10 giocatori di outfield molto bravi con la palla, un grande portiere e il centrocampo catalano della generazione d’oro catalana. Ora Xavi è in declino, Pique non è lo stesso e Puyol è bello come se fosse andato.

Naturalmente, sconfitte autonome come quella contro il Chelsea nel 2012, l’Inter nel 2010, gli Stati Uniti nel 2009 o la Svizzera nel 2010 non significavano la fine, quindi non dovremmo essere troppo frettolosi nello scrivere elogi per il tiki-taka, anche se ora più che mai, i segni sono abbastanza eloquenti (ma non, come molte persone pensano, finali).

Forse è il momento di inaugurare Fabregas o Silva e provare a far andare avanti il ​​tiki taka o usare le abilità dirette di giocatori come Mata e Martinez per attaccare come la Germania? Ad ogni modo, il elettricista lo sa meglio. I dirigenti di club ottengono tutta l’attenzione e le luci della ribalta, ma penso che la coppia europea sia un genio e mi aspetto che Vicente del Bosque e Cesare Prandelli escogitino piani generali. Sento che la Spagna e l’Italia sono le preferite insieme al Brasile.

È una tattica logicamente astuta. Mantieni la palla, stanca l’avversario. L’avversario avrà meno tempo sulla palla per abbinarli. Il problema è che si esaurisce molto dai giocatori, gioco per gioco e anche tu hai quel giocatore che può mettere tutto insieme e un altro che può tirarti fuori da un casino giusto. Barcellona aveva entrambi. Uno sta mostrando segni di invecchiamento. È bene avere una filosofia e una tattica di gioco che si proclama di aderire in ogni momento, ma questo limita l’adattabilità e

Erano sempre vulnerabili al calcio ad alto ritmo in cui gli avversari erano abbastanza abili. Tempi come questi hanno richiesto a un grande giocatore di farsi avanti e dare una mano, e lo ha fatto più volte. Non era lì per farlo nel 7-0 quando hanno avuto più bisogno di lui. Barcellona presentava gravi debolezze, difensivamente e anche offensivamente prevedibili. Il Bayern ha appena avuto il settore per recuperare la palla per sfruttare questi fallimenti.

Non penso che sia una tattica rivoluzionaria come la gente sembra pensare che sia solo perché le squadre di Cruyff Barcellona e Paesi Bassi l’hanno già fatto. Ma questo era tiki-taka ad un altro livello in cui l’individuo era perso nella confusione. Giocatori meravigliosi come Ibrahimovic, Villa, Eto’o sono diventati sacrificabili perché non potevano mettere la squadra completamente davanti a sé. Non so di chi sia la perdita che non potremmo vederli combinare con Messi.

Ogni tattica reinventata e innovata ha il suo apogeo ma viene gradualmente superata, sia perché gli avversari escogitano i modi per sbloccarli o perché non riescono a continuare a produrre giocatori adatti allo stile. Il gioco nel frattempo continua. Questa generazione di giocatori spagnoli ha permesso il lusso di questa esplorazione che potrebbe non valere sempre.

Quindi, il tiki-taka è logicamente una buona tattica, ma non è sempre bello da guardare né è fattibile ciclo per ciclo produrre giocatori di tale qualità. È fantastico quando c’è un Lionel Messi, Iniesta per produrre quei momenti di assoluto splendore, ma la tattica in sé è troppo faticosa e molto meno efficace con giocatori medi e superfici sfavorevoli ecc.

Tiki-Taka è buono ma combinato con il realismo è solo molto meglio perché il mondo del calcio cambia prima che lo conosciamo ed essere ben preparati per questo è meglio che attaccarsi alle pistole e prepararsi all’impatto.

Come affermato in precedenza, era una tattica rivoluzionaria che faceva praticamente tutto perfetto per la Spagna e Barcellona di allora. Ma gli attuali progressi ereditati da squadre come Madrid, Bayern e Dortmund che coinvolgono pressioni violente, contrattacchi e calcio di stile libero hanno messo in evidenza la vulnerabilità di Barcellona e Spagna in occasioni più di una.
Credo che debbano adottare un approccio più offensivo nel loro modo di fare le cose tiki taka. Il contatore deve essere migliorato, specialmente nei fianchi dove apparentemente mancano di creatività.
Detto questo, il buon vecchio Tiki Taka era più che bello da guardare.

Innanzitutto secondo me tiki taka sta rendendo il guardare il calcio più noioso di giorno in giorno.
È positivo che sempre più squadre stiano trovando un modo per abbattere questo calcio. MA non credo che Spagna o Barca cambieranno il loro modo di giocare.

La Barca è costruita su questa base anche il loro U-11 gioca a calcio tiki taka. La prima squadra è puramente costruita attorno a Messi, l’unico problema che hanno è quando Messi ha una brutta giornata in barca ha una brutta giornata che è una volta su una luna blu (più come solo 2-3 volte in un’intera stagione). Bayern vs Barca era quella partita (1 ° tappa non era in piena forma e non vedeva la seconda parte). Barca è troppo dipendente da messi (squadra di un uomo). Sebbene siano molto efficaci nel segnare gli obiettivi, non sembrano avere un piano B quando le cose non vanno per il verso giusto. Lo stesso problema con la Spagna.

La Spagna ha raggiunto la finale della Coppa della Confederazione giocando quel tipo di calcio e sono stati sconfitti da una brillante squadra brasiliana. Vicente del Bosque ha già dimostrato di essere un grande tattico, maestri nel calcio tiki taka, sicuramente escogiterà un piano per abbattere i suoi avversari.

Sebbene tiki taka sia un ottimo modo per controllare il ritmo del gioco, catturare i difensori dell’avversario dalla posizione e rendere irrequieti gli avversari per mettere i piedi sulla palla, il che porta a errori e fa sì che squadre come Spagna e Barca capitalizzino quegli errori.
L’unico problema è che se un giocatore della tua squadra perde la palla, può portare a un rapido contropiede attaccando il calcio con 2 dei tuoi difensori che affrontano 3 o 4 dei loro attaccanti.

Tutto ciò che ha detto tiki taka è qui per rimanere per molti anni a venire!

Io non la penso così. Molto è stato ottenuto con quello stile di gioco.

Coppa del mondo 2010 e 2012 euro 2010, la liga spagnola e uefa champions league di barcellona, ​​bundesliga di bayern.

Ma come abbiamo visto di recente, anche se le buone squadre hanno trovato il modo di contrastarlo come bayern contro barcellona nel 2013 e reale contro bayern nel 2014.

Ma non tutte le squadre hanno escogitato un modo per contrastare il fatto che Barcellona ha ottenuto 87, 100 e 91 punti nelle ultime tre campagne usando ancora questa tattica e bayern ha vinto questa stagione su un cantore con 7 partite rimaste in una stagione di 34 partite. Questo non è un sistema perfetto e ogni sistema ha i suoi difetti e i buoni team cercano sempre di sfruttare queste debolezze.

Quindi non penso che sia sopravvalutato, ma il calcio continua a evolversi e le squadre escogitano costantemente nuovi stili di gioco e altre squadre trovano un modo per contrastare questo e così via.

Alla fine credo che il tiki taka sarà sicuramente ricordato come la prossima tattica più grande dopo il catenaccio e il calcio totale

Ha funzionato per un po ‘. Sembra che i team siano riusciti a capire come battere il sistema ora. Questa è solo una normale evoluzione del calcio, qualcuno esce con una nuova tattica e funziona per un po ‘fino a quando qualcuno non trova contromisure contro di essa.

È difficile chiamarlo sopravvalutato considerando ciò che è stato vinto usandolo.

È efficace se hai molti giocatori di talento, ma è molto noioso vedere una partita con la Spagna o il Barcellona a causa di quello stile. È molto più emozionante vedere una partita con squadre con uno stile di gioco aggressivo e diretto, come Bayern, Borussia, Real Madrid, ecc.

È la stessa tattica con la quale Barcellona ha vinto 14 titoli